29/05/2024
(30 Maggio 2016)

tsm-Trentino School of Management – DA LUOGO DELLA MARGINALITÀ A LUOGO DELLA CRESCITA

Le aree montane rappresentano un peso negli itinerari di sviluppo e di modernizzazione del Paese? Sono territori incapaci di autosostenersi e privi di un loro futuro autonomo? Drenano le risorse generate da altri territori? La risposta è negativa e viene da un’analisi approfondita del valore aggiunto generato nei comuni italiani. È ben vero che se prendiamo un indicatore importante come lo spopolamento i dati sono preoccupanti: dal 1951 ad oggi la popolazione italiana è aumentata di 12 milioni di persone, mentre quella dei comuni montani è diminuita di 900 mila. Tuttavia questo non significa che montagna sia sinonimo di marginalità.

Partendo da due ricerche svolte da tsm rispettivamente con il Censis e con l’Università di Trento, all’interno del programma del Festival dell’Economia venerdì 3 giugno alle ore 18.00 a Palazzo Geremia, si discuterà sul ruolo della montagna per lo sviluppo del Paese. Interverranno Ugo Rossi, Presidente Provincia autonoma di Trento, Annibale Salsa, Antropologo e membro Fondazione Dolomiti Unesco, Marco Baldi, Ricercatore CENSIS, Mauro Marcantoni Direttore tsm-Trentino School of Management, Enrico Zaninotto Professore di economia e gestione delle imprese Università degli Studi di Trento. Coordina l’incontro Marco Albino Ferrari, Giornalista e Direttore di Meridiani Montagne.

PDF Programma