29/05/2024
(15 Maggio 2024)

RESALIO: VALORIZZAZIONE DEL PARCO DELLO STELVIO TRENTINO

È disponibile il programma completo degli incontri che si terranno tra il 15 maggio e il 19 giugno presso la Sede del Parco Nazionale dello Stelvio a  Cogolo di Peio sulla valorizzazione del paesaggio alpino considerando anche l’esperienza dell’impianto su cavo esistente che da Peio Fonti porta alla stazione Pejo 3000.

I  quattro incontri tematici  si terranno  in presenza e online su zoom:

Valori del territorio: mercoledì 15 maggio, ore 20:30
Franco Nicolis (già Direttore dell’Ufficio beni archeologici, PAT) Alessandra Tanas, Diana Rolando (DAD-Politecnico di Torino) e Alex Rotta, Gabriele Sivori (Presidente Coop Devero 2.0)

Cultura esperienziale: mercoledì 22 maggio, ore 20:30
Marco Avanzini (Muse), Emanuele Lapiana (oSuonoMio), Valentina Scigliano (Consorzio Turistico Valle Maira)

Uso delle risorse: mercoledì 12 giugno, ore 20:30
Roberto Paoli (NEXUS!ASSOCIATI), Davide Fusari (Architetto), Chiara Rizzi (Università degli Studi della Basilicata), Luigi Esposito (NaturArte)

Mobilità sostenibile: mercoledì 19 giugno, ore 20:30
Alessandro de Bertolini (Fondazione Museo storico del Trentino), Hans-Christian Leiggener (Swiss Alps Jungfrau-Aletsch), Emmanuel Jeanjean (Parco Naturale Regionale del Vercors).

Il ciclo di incontri è a cura di prof.ssa Sara Favargiotti, dott.ssa Chiara Chioni (DICAM-Università di Trento), arch. Angiola Turella (Servizio Sviluppo sostenibile e aree protette, PAT), dott. Tiziano Brunialti (Ufficio di gestione del Parco Nazionale dello Stelvio)

Tutti gli incontri saranno fruibili anche online a questo link: https://unitn.zoom.us/j/81947391589
ID riunione: 819 4739 1589
Codice d’accesso: 3VBrCh

La partecipazione è aperta al pubblico e gratuita.

Evento accreditato per l’Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori con riconoscimento di 2cfu.

È stato richiesto il riconoscimento dei crediti formativi professionali anche all’Ordine degli Ingegneri, all’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, all’Ordine dei Geologi.

PDF programma completo