29/05/2024
(17 Ottobre 2014)

Provincia autonoma di Trento e Società degli Alpinisti Tridentini, costituzione del FONDO LIBRARIO E DOCUMENTALE DOLOMITI UNESCO

Un significativo esempio di collaborazione tra Provincia autonoma di Trento e Società degli Alpinisti Tridentini, recentemente presentato dall’Assessore provinciale alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi e dal Presidente della SAT Claudio Bassetti, con una conferenza stampa in Casa SAT, è la creazione di un Fondo librario e documentale dedicato alle Dolomiti UNESCO.

Nel Fondo costituito presso la Biblioteca della Montagna della SAT, una delle cinque Biblioteche di Montagna più importanti d’Europa, sono già confluiti oltre trecento libri del patrimonio dolomitico “antico” (metà Ottocento – metà Novecento), a cui si aggiungeranno gli oltre 500 testi “moderni” (ultimi 60 anni – di proprietà della Biblioteca della Montagna della SAT) oltre ai volumi acquistati o pubblicati dalla Provincia autonoma di Trento.

Il Fondo ora si arricchisce anche della prestigiosa opera “Die Venetianer Alpen: ein Beitrag zur Kenntnis der Hochgebirge”, di Wilhlem Fuchs, pubblicata nel 1844 a Vienna.

Il volume acquistato per 2.000,00 euro sul mercato dell’antiquariato internazionale dalla S.A.T., ha un grande pregio anche perché è una delle prime e rare opere che trattano le Dolomiti dal punto di vista geologico-topografico e geografico. Fra le carte e le tavole a colori che lo illustrano vi è la prima carta della Marmolada e del suo ghiacciaio nonché una tabella con le quote dei monti dolomiti ricavate con misurazioni trigonometriche e barometriche.

Per informazioni
Biblioteca della Montagna-SAT
via Manci, 57
38121 – Trento (Italia)
riccardo.decarli@biblio.infotn.it
sat@biblio.infotn.it 
tel.  0461.980211
fax. 0461.986462