24/05/2024
(18 Ottobre 2016)

PRESENTAZIONE DEL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D’EUROPA

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo promuove la partecipazione dell’Italia al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2016-2017, V edizione. Anche in occasione della V Edizione del Premio, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) intende avviare una ricognizione delle azioni esemplariattuate nel territorio italiano, al fine di individuare la Candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa.
La candidatura del nostro Paese – come per le precedenti edizioni – sarà selezionata attraverso una procedura concorsuale il cui Bando sarà consultabile nel sito del Ministero (www.premiopaesaggio.beniculturali.it) Apriranno i lavori Michele Lanzinger (Direttore MUSE), Alessandro Andreatta (Sindaco di Trento), Carlo Daldoss (Assessore alla Coesione territoriale, Urbanistica, Enti locali ed Edilizia abitativa della Provincia autonoma di Trento e Presidente dell’Osservatorio del Paesaggio) e Giulia Ceriani Sebregondi (Ufficio del Sottosegretario di Stato On.le Ilaria Borletti Buitoni – MIBACT)
Dopo la presentazione del Premio da parte di Maria Maddalena Alessandro e Giovanni Maria Elia (Direzione generale Archeologia, Belle arti e Paesaggio – MiBACT), e Maurizio Pece (Direzione generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane – MiBACT), seguiranno gli approfondimenti con i contributi di Mosè Ricci e Chiara Rizzi (Università degli Studi di Trento) dal titolo “L’Architettura del paesaggio nelle aree di montagna”, di Giorgio Tecilla (Segretario dell’Osservatorio del Paesaggio) dal titolo “Premio fare Paesaggio – Selezione triennale di opere, progetti e iniziative realizzati nel territorio alpino”, di Paolo Castelnovi (Presidente Associazione culturale Landscaperfor) dal titolo “La cura del territorio: contributo indispensabile per il paesaggio di montagna” e di Marco Tamaro (Direttore Fondazione Benetton Studi Ricerche) dal titolo “Trent’anni di lavoro sul paesaggio alla ricerca di Luoghi di Valore”.
Nel corso del dibattito saranno approfondite e dibattute tematiche e criticità riferite ai paesaggi di montagna, anche con la presentazione di alcune esperienze promosse e attuate a cura delle istituzioni trentine e della società civile attraverso l’attuazione di pratiche sociali nell’uso dei paesaggi di montagna. A questo proposito interverranno Edy Pozzatti (AMP studio) con l’esperienza “I percorsi d’Anaunia” e Adriana Stefani (Coordinatrice della Rete degli Ecomusei del Trentino) con il contributo “Giornate del Paesaggio degli Ecomusei 2007-2015”.
L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Mecenate 90

informazioni:
Elisa Massaroni
m90@mecenate90.it
06/6785815