03/03/2024
(21.09.16)

Pomaria 2016, mostra, TRASFORMAZIONI. L’incidenza della mano dell’uomo e dell’innovazione tecnologica sull’ambiente, sul paesaggio e sulle produzioni agricole.

Per rendere omaggio alla generosità della natura, la “Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole”, in collaborazione con l’Apt Val di Non, Melinda, Enti e Istituzioni locali, organizza “Pomaria”, la festa del raccolto della Val di Non. Ogni anno, il secondo fine settimana di ottobre, in Val di Non prende vita una nuova edizione dello straordinario evento per celebrare la mela nei suoi mille aspetti, ma non solo: anche le tradizioni e gli altri sapori locali vengono riscoperti e valorizzati. Una festa immersa nei caldi colori dell’autunno in cui i visitatori possono conoscere l’intera Val di Non, la sua arte e la sua storia. Nel Centro Storico di Livo i giorni 8 e 9 ottobre 2016  andrà in scena nelle giornate di sabato 8 e domenica 9, la  componente più classica di Pomaria con i corner dei produttori massimo 0-40 km, le aree tematiche di ristorazione, le esposizioni pomologiche di frutta antica e particolare, i laboratori, le mostre, le degustazioni e le mostre. Si segnala a tal proposito la  mostra “TRASFORMAZIONI. L’incidenza della mano dell’uomo e dell’innovazione tecnologica sull’ambiente, sul paesaggio e sulle produzioni agricole” organizzata dall’associazione culturale “Il Quadrifoglio” di Livo  con la collaborazione di Anastasia Val di Non, tsmstep-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio e Museo degli usi e costumi della gente trentina di S. Michele a/A. L’inaugurazione è prevista sabato 8 ottobre ore 11.30 durante Pomaria.

PDF manifesto della mostra
 

Informazioni
Azienda per il Turismo Val di Non
tel. 0463 830133 | info@visitvaldinon.it

Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e Sole
tel. 366 2091556 | info@stradadellamela.it