24/05/2024
(18 Febbraio 2014)

MAG, mostra AREONATURA. LO SGUARDO DI TULLIO PERICOLI SUL PAESAGGIO DELL’ALTO GARDA

A bordo di un aereo da turismo Tullio Pericoli ha sorvolato, in una mattina di fine novembre 2013, il territorio dell’Alto Garda. Durante il volo l’artista e il fotografo Pierluigi Cattani Faggion hanno scattato numerose fotografie della zona che dalla Valle dei Laghi si estende fino alle rive settentrionali del Garda. Nei mesi successivi Pericoli ha creato un ciclo di tavole che saranno esposte al MAG dalla primavera all’autunno prossimi. 
La mostra “Areonatura”, neologismo ideato dall’artista per raccontare l’esperienza di un volo fatto per meglio decifrare la forma di quel particolare paesaggio, presenta circa sessanta opere su carta di diverse dimensioni e tecniche (olii, acquerelli e matite).

Come scrive il curatore Claudio Cerritelli, «in questo inedito gruppo di disegni e dipinti Pericoli ha verificato con straordinari risultati le sue capacità di lettura analitica e introspettiva del paesaggio gardesano, restituendo allo spettatore la ricchezza dei diversi elementi morfologici che costituiscono l’identità dei luoghi osservati. Il volto della natura emerge con differenti vibrazioni di segni e di colori, e attraverso trasparenze luminose sembra di entrare nell’anima del paesaggio».

Con questa mostra il MAG inaugura l’attività espositiva 2014 e prosegue il suo percorso di esplorazione artistica del paesaggio gardesano, avviato con i precedenti progetti sulla fotografia storica e contemporanea. In questo modo, e con la consueta acquisizione di un gruppo di opere, si andrà ad arricchire e impreziosire il patrimonio artistico e culturale del Museo Alto Garda.

Dipinti e disegni di Tullio Pericoli saranno esposti anche al Mart, il Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, dal 9 maggio all’8 giugno 2014, nel segno di una importante collaborazione fra i due musei, avviata all’inizio del 2013. 
Si tratta di una selezione di circa cinquanta olii e acquerelli scelti tra quelli pubblicati dall’artista marchigiano nel volume “I paesaggi” edito da Adelphi nel 2013, opere dedicate, come scrive lo stesso autore, «alla luce, ai colori, alla natura e alle forme della mia terra natale».
La mostra “Areonatura. Lo sguardo di Tullio Pericoli sul paesaggio dell’Alto Garda” presso il MAG, resterà aperta dal 22 marzo al 2 novembre 2014. Inaugurazione venerdì 21 marzo 2014, ore 18. 

Per informazioni: 
Museo Alto Garda 
Piazza C. Battisti, 3/A – 38066 Riva del Garda 
tel. 0464 573869 – fax. 0464 573868
info@museoaltogarda.it

http://www.museoaltogarda.it