03/03/2024
(10.11.20)

FARE PAESAGGIO: SEGNALATE 9 CANDIDATURE CON UNA MENZIONE DI QUALITA’

Accanto all’individuazione dei progetti vincitori e alle candidature con “menzione speciale”, la Giuria del Premio “Giulio  Andreolli – Fare Paesaggio” ha individuato alcuni progetti meritevoli di una “menzione di qualità”.
Per la sezione dedicata alla pianificazione e programmazione le menzioni di qualità sono state assegnate: al Comune di Varena per il programma per la riqualificazione ambientale del Passo di Lavazè e al Comune di Primiero-San Martino di Castrozza per Il masterplan di coordinamento degli interventi negli spazi pubblici.
Nell’ambito “segni nel paesaggio”  la Giuria ha segnalato tre menzioni di qualità ai progetti: “Promenade Rio Gambis – Longa Ru a Cavalese” di A²Studio, “Paesaggi attivi” di Danilo Nadalini e a “Dove l’acqua riposa” di Nexus! Associati.
Per l’ambito culturale-educativo, infine, sono stati segnalati  l’Ecomuseo delle acque del gemonese per il progetto “Un futuro per i roccoli di Montenars”, l’Università di Padova per l’iniziativa “Archeologia partecipata nell’Alto Garda”, la  Fondazione Dolomiti UNESCO per “Dolomiti accessibili. Un patrimonio per tutti” e l’Accademia della Montagna per le azioni di riqualificazione dei manufatti in pietra a secco.

Per una presentazione dettagliata dei progetti e per leggere le motivazioni della Giuria si rinvia al link del sito Premio Fare Paesaggio e al catalogo del Premio.