03/03/2024
(25.09.23)

AUTOSTRADA DEL BRENNERO. ARCHITETTURE E PAESAGGI

Autostrada del Brennero SpA, Dipartimento di architettura e studi urbani del Politecnico di Milano e Fondazione Museo storico del Trentino inaugurano a Trento il prossimo 29 settembre la mostra “Autostrada del Brennero. Architetture e paesaggi”  realizzata in collaborazione con Alta Scuola Politecnica e Fondazione ing. Lino Gentilini.
Allestita in un tratto delle Gallerie di Piedicastello a Trento, l’esposizione indaga l’autostrada A22 come complessa opera di ingegneria, architettura e paesaggio, esplorando il rapporto tra l’infrastruttura e i territori attraversati dal tracciato che da Campogalliano conduce fino al passo del Brennero.

L’Autostrada del Brennero è uno dei segmenti più rilevanti della rete stradale europea: lunga 314 chilometri, supera più di 1300 metri di dislivello tra il Passo del Brennero e Campogalliano. Oggetto di molte ricerche prima e dopo il suo completamento, nel 1974, l’Autostrada del Brennero merita di essere studiata come un’architettura. Da questa prospettiva, i ponti, i viadotti, i trafori, gli svincoli, i caselli, le aree di sosta e di servizio, che si succedono lungo il rilevato originario, appaiono come parti di un’opera unitaria, concepita per misurarsi con le scale del territorio e del paesaggio. La mostra mette in scena questa complessità nel suggestivo spazio della Galleria bianca.

La mostra, curata da Andrea Gritti, Elena Fontanella e Claudia Zanda, sarà visitabile fino al 4 febbraio 2024 (Dal martedì alla domenica, ore 10.00-18.00 | Chiuso il lunedì non festivo e il 25 dicembre; 1° gennaio aperto ore 14.00-18.00 | Aperto durante le altre festività).

Per maggior informazioni
https://museostorico.it/exhibition/autostrada-del-brennero-architettura-e-paesaggi/