logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
Organizzazione
23/11/2017

Sedute del forum

Nono Forum dell’Osservatorio del paesaggio (30 settembre 2015)

In apertura del Forum è stato riservato ampio spazio alle novità introdotte dalla nuova legge urbanistica nel luglio 2015. L’Assessore Carlo Daldoss ha presentato il nuovo inquadramento normativo evidenziando il rafforzamento e la pregnanza del ruolo del paesaggio, non solo attraverso tsm|step e l’Osservatorio del Paesaggio, il quale viene introdotto in legge all’articolo 12 della nuova legge urbanistica, ma anche attraverso l’istituzione di un “Comitato provinciale per la cultura architettonica e il paesaggio”. I lavori sono proseguiti con la presentazione del “Rapporto sullo stato del paesaggio: ricerca sulle dinamiche di urbanizzazione e sul consumo di suolo in Trentino” da parte di Giorgio Tecilla, Segretario dell’Osservatorio. È stato inoltre annunciato il lancio del Premio “Fare paesaggio” per sostenere la salvaguardia e la gestione del paesaggio alpino, in conformità con quanto previsto dalla Convenzione Europea del Paesaggio. Il Premio consiste in una selezione triennale di opere, progetti e iniziative quali strumenti di programmazione, iniziative gestionali, interventi di architettura del paesaggio e azioni culturali, realizzati nel territorio definito dalla Convenzione delle Alpi. Gianluca Cepollaro, direttore di step-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio, ha presentato l’organizzazione delle attività e la piattaforma che consentirà la gestione delle candidature. Accanto al consueto aggiornamento dei lavori in corso, è stato preannunciato l’attivazione dell’“Atelier di progettazione del paesaggio” che attraverso un percorso attivato dalla domanda di un committente giungerà a formulare ipotesi e progetti concreti di trasformazione.
Parole chiave