logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
20/10/2017

Cos'è l'Osservatorio?

L’Osservatorio del paesaggio è un organismo a carattere partecipativo con funzioni di documentazione, studio, analisi e monitoraggio dell'evoluzione del paesaggio trentino e di promozione della qualità delle trasformazioni che lo investono.

La Legge provinciale per il governo del territorio 4 agosto 2015 n. 15 all’articolo 12 ha consolidato il ruolo dell’Osservatorio del paesaggio, nato nel 2010, precisandone le finalità e i compiti e rafforzandone il ruolo di struttura attuativa in Trentino degli indirizzi sanciti dalla Convenzione Europea del paesaggio del 2000.

Le modalità di funzionamento e i compiti dell’Osservatorio sono stati precisati con la delibera della Giunta provinciale n. 618 del 22 aprile 2016

Il Presidente dell’Osservatorio è Carlo Daldoss, Assessore provinciale alla coesione territoriale, urbanistica, enti locali ed edilizia abitativa.

L’Osservatorio del paesaggio si struttura in un Forum e in una Segreteria tecnico-scientifica

Il Direttore dell’Osservatorio è l’arch. Giorgio Tecilla Direttore IS studio e ricerca in materia di paesaggio, presso il Dipartimento territorio agricoltura, ambiente e foreste della Provincia autonoma di Trento.

Il supporto organizzativo all’attività dell’Osservatorio è assicurato dalla tsm-step (Scuola per il governo del territorio e del paesaggio).

L’Osservatorio svolge le seguenti attività principali:

  • redazione del Rapporto sullo stato del paesaggio, quale strumento di documentazione e monitoraggio sull’evoluzione, sulla gestione e sulla percezione collettiva del paesaggio in Trentino;

  • attuazione di iniziative per la promozione della qualità architettonica e paesaggistica quali: la definzione di obiettivi di qualità paesaggistica e di orientamenti per la pianificazione e gestione del paesaggio, l’elaborazione di linee guida e di documenti metodologici, l’organizzazione di riconoscimenti e premi, la realizzazione di ricerche, studi, laboratori, ecc. L’IS studio  e ricerca in materia di paesaggio svolge attivata di segreteria del Comitato per la cultura architettonica e il paesaggio istituito dall’art. 13 della LP 15/2016 (delibera n.181 del 22 febbraio 2016 e allegato). La divulgazione del lavoro del Comitato è a cura dell’Osservatorio del paesaggio;

  • gestione delle iniziative di coordinamento e ricerca riconducibili in ambito nazionale e internazionale all’attuazione della “Convenzione europea del paesaggio”;

  • attuazione di iniziative per la sensibilizzazione della comunità trentina alle tematiche del paesaggio e per la promozione della partecipazione attiva dei cittadini alla gestione paesaggistica.