logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
21/10/2020
(05.08.2020)

RIGENERARE LA CITTA’ ATTRAVERSO LA STREET ART: UNA CALL DEL COMUNE DI TRENTO

A partire dai temi affrontati dal progetto “#iorestoacasa. Il paesaggio, specchio di mondi possibili” realizzato dalle classi del Liceo Vittoria e del Liceo Bonporti di Trento in partnership con tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio e la Fondazione Museo storico del Trentino, il Tavolo Street Art del Comune di Trento-Politiche Giovanili lancia il bando “RIEMERGERE - Come possiamo uscire dal lockdown e cosa vorremmo trovare all’uscita?” rivolto a giovani artisti tra i 18 e i 24 anni per decorare il sottopasso in via Giuseppe Canestrini tra il parcheggio Area Ex Sit e il Centro Storico della città trentina.

La pandemia che ha determinato la chiusura delle nostre città e la forte limitazione della nostra libertà di movimento si è verificata in un'epoca in cui c'era da tempo un'altra emergenza in corso, quella ecologica e climatica, sulla quale stavano richiamando l'attenzione le azioni e le iniziative delle generazioni più giovani, in tutto il mondo, con crescente consapevolezza e preoccupazione. Ad essere in gioco era, ed è, la vivibilità futura del nostro pianeta. Il lockdown ci ha permesso di osservare gli effetti sul paesaggio che potrebbero derivare da un nostro radicale cambiamento di abitudini: notevole riduzione delle sostanze inquinanti nell'aria e nei corsi d'acqua, maggiore libertà di movimento e di vita per le altre specie, riscoperta di spazi, suoni, odori e ritmi lenti che non facevano parte dell'esperienza quotidiana.
Questi eventi sfidano la tensione utopica dell'immaginazione artistica, educativa e architettonico-urbanistica, spingendoci a chiederci: come vorremmo che fosse il nostro futuro? Quali nuove abitudini dovremmo prendere e quali vecchie abitudini abbandonare? Che aspetto dovrebbero avere le nostre città, i paesi, le scuole, le strade, gli spazi pubblici...? Quali margini di miglioramento abbiamo nel gestire il rapporto con i nostri paesaggi e con la nostra aspirazione di vivere bene e in armonia con il pianeta? L'arte può aiutarci a dare forma alle intuizioni ispirate da domande come queste.

Ogni artista o crew che vuole provare a partecipare può inviare liberamente un bozzetto dell’opera che realizzerà, oppure un portfolio di lavori che ha già compiuto, spiegando il tipo di tecnica e il materiale su cui è stato dipinto. Il file può essere inviato in .pdf o .jpeg all’indirizzo edustrada@arianna.coop .
Il materiale dovrà arrivare all’indirizzo di posta elettronica entro e non oltre le ore 19.00 del 19 agosto 2020, pena l’esclusione dalla valutazione.

L’evento si terrà sabato 29 e domenica 30 agosto in concomitanza al Trento Film Festival.

Per informazioni è possibile contattare lo staff dell’Educativa di strada della Coop. Arianna ai numeri:
340 3442400 - Davide
347 4699247 – Fabio