logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
19/10/2018
(21.05.2018)

On line il documento ''Orti a Mezzano''

È on line nella sezione “In evidenza” del sito paesaggiotrentino,  il documento “Orti a  Mezzano” che testimonia l’avvio di un progetto che il Comune di Mezzano, la Condotta Slow Food Primiero e l’Osservatorio del paesaggio trentino hanno promosso allo scopo di documentare e valorizzare gli orti come elementi di grande rilievo sociale, economico, culturale e paesaggistico. Il tema degli orti rappresenta uno dei contenuti di rilievo del documento programmatico “Dieci azioni per il paesaggio rurale del Trentino” approvato dal Forum dell’Osservatorio del paesaggio nel 2014. Le “Dieci azioni” sono l’esito di un percorso di analisi e di elaborazione di proposte operative e di obiettivi, sul futuro del rapporto tra agricoltura e paesaggio.

La  relazione è articolata in diverse sezioni, la prima delle quali è dedicata alla descrizione dei tratti salienti delle dinamiche di trasformazione che hanno investito il territorio di Mezzano. A questo fine sono riproposti i contenuti di uno studio dell’Università di Trento che descrive l’evoluzione di una porzione significativa del territorio comunale a partire dalla metà dell’Ottocento. Un approfondimento particolare è oggetto della seconda sezione dedicata alla lettura storica degli orti di Mezzano dei quali si ricostruisce l’evoluzione nei secoli evidenziandone il fondamentale ruolo territoriale ed economico. Questo approfondimento prende spunto dal “Bilancio degli orti”, interessante lavoro di ricerca e documentazione promosso nel 2008 dal Comune di Mezzano, che ha recentemente ricevuto la “Menzione di qualità paesaggistica” al Premio internazionale “Fare paesaggio”. La terza sezione è dedicata al “Censimento degli orti” realizzato dalla Condotta Slow Food Primiero. Il Censimento è uno strumento di conoscenza importante, che ci fornisce molti elementi utili per monitorare l’evoluzione nel tempo di questi spazi, per comprenderne i caratteri e per programmare le iniziative per la sua valorizzazione. Le sezioni finali della relazione sono, infine, dedicate alla illustrazione delle numerose iniziative in programma per dare attuazione al “progetto orti a Mezzano” con un’attenzione particolare all’introduzione della pratica dell’”adozione degli orti” che questo progetto si propone di sostenere e radicare.
 
PDF documento