logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
20/08/2017
(27.04.2017)

tsm|step, FORESIGHT MANAGEMENT

Muse, dal 4 al 5 maggio


Uno dei temi di maggiore interesse per l’aggiornamento delle competenze direzionali e manageriali, oggi, è l’anticipazione, intesa non tanto come previsione del futuro, ma come capacità di leggere nel presente i segnali del futuro.  Ciò è vero in particolare per la complessità dell’incidenza dei fattori ambientali e contestuali nella ridefinizione e innovazione dei modelli di sviluppo.

La mostra estinzioni si presta a realizzare un seminario con imprenditori, dirigenti e manager sul rapporto tra le grandi discontinuità e le capacità di intrepretarle e gestirle in termini evolutivi. Dalla buona gestione delle discontinuità, infatti, possono derivare importanti indicazioni e suggerimenti per la progettazione innovativa all’interno delle organizzazioni economiche e delle istituzioni pubbliche. Il corso si propone di presentare ai partecipanti alcune delle questioni essenziali sugli scenari e le dinamiche evolutive dei fattori economici e sociali, oggi, tenendo conto degli insegnamenti che possono derivare da un’analisi di lungo periodo, connettendo quest’ultima all’esperienza concreta e alle possibilità applicative del presente.

All’interno del quadro generale saranno trattati i metodi e gli aspetti applicativi per l’analisi anticipativa e per lo sviluppo di prospettive innovative tenendo conto del rapporto tra modelli di sviluppo e innovazione e tra possibilità e rischi evolutivi in ogni situazione di cambiamento. Ogni partecipante potrà vedere analizzata la propria esperienza e ricondotta ad analisi e suggerimenti applicativi.

Le competenze attese dalla partecipazione al corso sono:

  • Maggiore consapevolezza della complessità dell’incidenza dei fattori ambientali e contestuali nella ridefinizione e innovazione dei modelli di sviluppo.
  • Conoscenza più approfondita dei metodi e degli strumenti per un’analisi dell’anticipazione.
  • Metodi e tecniche di Foresight Management

Il corso, che si terrò il prossimo 4 e 5 maggio presso il MUSE,  prevede il coinvolgimento di 15 partecipanti.
Per partecipare occorre effettuare l’iscrizione inviando una mail all’indirizzo http://www2.muse.it/forsight/registration.asp


PDF programma