logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
10/12/2019
(20.11.2019)

DIECI ANNI DI PUP. QUALE MODELLO DI PIANO PER QUALE FUTURO?

Trento, Palazzo Regione, 4 dicembre ore 14.30


Il Piano Urbanistico Provinciale del Trentino è stato lo strumento di costruzione delle strategie e delle regole per l’organizzazione del territorio e lo sviluppo socio economico, dando concretezza alle competenze via via assunte dalla Provincia autonoma di Trento. Si è trattato del riscatto di una provincia alpina appartata rispetto alle dinamiche delle città di pianura e dei centri industriali, impiegando in modo nuovo le risorse della montagna, frenando l’esodo, fornendo opportunità di lavoro e qualità della vita agli abitanti dei centri maggiori come delle valli periferiche.

Le successive versioni del PUP hanno aggiornato contenuti e regole alle nuove condizioni, alle esigenze emergenti e alle acquisite capacità dell’amministrazione provinciale di gestire i diversi campi di intervento.

A poco più di dieci anni dall’ultima versione del PUP si profilano nuove sfide, che richiedono di aggiornare alcune previsioni e di riflettere sul modello di piano. In particolare, il quadro di relazioni territoriali pone il Trentino entro dinamiche a grande scala e in rapida evoluzione, il settore produttivo si connette sempre più al sistema della ricerca e dell’innovazione, presente in modo ormai consolidato sul territorio, il turismo vede una rapida e profonda evoluzione, l’agricoltura sta vivendo fasi di riorganizzazione e di rilancio.

In questo quadro, la prospettiva di valorizzazione delle risorse, materiali e immateriali, richiede uno sforzo di inquadramento entro nuove modalità, cui deve contribuire in modo pertinente il PUP.

L’incontro, che si terrà a Trento il prossimo 4 dicembre presso il Palazzo della Regione, intende avviare una riflessione sulla attualità del modello di piano e sui compiti di organizzazione del territorio mettendo a confronto le esperienze di alcune Regioni.

 
PDF programma
 
Iscriviti online